Una stufa a legna per il riscaldamento centralizzato

Quali sono i vantaggi della stufa a legna?

stufa a legna

In primo luogo, è economico!

La fornitura e l’installazione della vostra stufa a legna è un budget di avviamento paragonabile all’installazione di una caldaia a gas o ad olio se avete già la canna fumaria. In caso contrario, un valore aggiunto deve essere calcolato da un installatore specializzato e questo dipende dalla forma della vostra casa e dalla posizione della vostra installazione della canna fumaria. Questo tipo di stufa è molto più economico di una stufa a pellet.

Costerà qualche migliaio di euro per una stufa a legna di qualità con 5 stelle Green Flame. E possiamo solo consigliarvi di investire in una stufa a legna o inserirla con questa etichetta per avere una stufa impermeabile realizzata con materiali con una buona inerzia termica e ottenere così un’alta efficienza e un risparmio reale nel lungo periodo.

Legno: il combustibile più economico

È qui che entra in gioco il ritorno dell’investimento: la legna da ardere è da diversi decenni la fonte di energia più economica e più stabile in Francia. Potete facilmente proiettarvi su quanto vi costerà la vostra bolletta del riscaldamento. Rispetto ad altre energie come il gas (caldaia a condensazione), l’olio combustibile, l’elettricità (radiatori elettrici), la legna da ardere, i pellet di legno e i tronchi compressi sono combustibili a basso costo.

Approccio ecologico.

Il legno, sotto forma di tronco o pellet, è una soluzione di combustione ecologica. Il legno è una fonte di energia rinnovabile. È utile per ridurre l’uso di combustibili fossili e le emissioni di gas a effetto serra. Infatti, quando il legno brucia, rilascia CO2 (anidride carbonica), che è il gas inquinante. Tuttavia, un albero cattura naturalmente la CO2 nell’aria. In altre parole, un albero cattura più CO2 di quanta ne emette durante la combustione. Quindi è un’energia pulita. Ed è così che viene incoraggiato dallo Stato attraverso il credito d’imposta. Inoltre, la legna da ardere funziona in corto circuito ed evita il trasporto e quindi l’inquinamento.
Inoltre, investendo in una canna fumaria o stufa a legna certificata Green Flame di qualità, avrete la certezza di ridurre i fumi e quindi le emissioni di particelle fini del vostro impianto.

Facilità d’uso

Gli apparecchi di riscaldamento a legna ci forniscono un ambiente caldo e amichevole. Ma emettono anche calore ambientale e riscaldano molto bene l’ambiente della casa.
Il caminetto è il luogo ideale per ritrovarsi con la famiglia la sera o nelle fredde giornate invernali. La stufa a legna ha una fiamma più autentica della stufa a pellet.

L’intervista

Un sistema di riscaldamento a legna è molto facile da mantenere. Ci sono molte meno pompe, circolatori, circolatori, tubi di manometri o altre apparecchiature da mantenere e cambiare ogni X anni. Qui è necessaria una perlustrazione o due all’anno. E per il resto, sarà un’intervista quasi permanente con i gesti quotidiani. In pieno inverno, con una stufa a legna si hanno meno sorprese di guasto che con qualsiasi altro apparecchio a energia.

Quali sono gli svantaggi del riscaldamento a legna?

Lo spazio occupato a terra

Lo svantaggio principale del riscaldamento a legna è la necessità di spazio di stoccaggio, più precisamente, in un ambiente asciutto. I tronchi di legno sono voluminosi. (tranne nel caso di tronchi densificati o pellet) La
stufa a legna stessa occupa spazio a pavimento nella stanza principale. Inoltre, per motivi di sicurezza, non può essere incollato alle pareti della vostra casa e quindi non è raro dover riservare diversi metri quadrati del vostro soggiorno per un sistema di riscaldamento a legna.

Manipolazione e manipolazione

Per avere una temperatura regolare, l’alimentazione dei tronchi deve essere regolare.
Qui ci occupiamo della parte costrittiva del riscaldamento a legna: l’assenza di un termostato e autoalimentato e quindi una ridotta autonomia. Il riscaldamento a legna richiede di tenere d’occhio le condizioni della fiamma, essere presenti per alimentare il caminetto e portare il combustibile vicino alla stufa.
Anche il giorno della consegna della legna da ardere, dovrete riservare un po’ di tempo per conservare e conservare correttamente i tronchi sotto il loro rifugio.
Ma non preoccupatevi, prima di tutto, gli automatismi vengono creati rapidamente.
I tronchi compressi Simplyfeu riducono notevolmente la manipolazione e la lavorazione del legno.

Pulizia

Il legno porta un po’ di polvere, segatura, corteccia ecc……allora più secco e di qualità il vostro legno sarà più secco e meno avrete questi inconvenienti. La cosa migliore da fare sarà quella di utilizzare tronchi compressi che impediscano loro di sporcarsi la casa.

La temperatura in casa è diversa.

In termini di riscaldamento, questo tipo di stufa emette calore che rende molto caldo l’ambiente circostante, ma causa differenze di temperatura nell’abitazione. Se non si investe in un sistema di ventilazione con soffiante di calore, i locali più lontani saranno più freddi. Si tratta spesso di camere o camere meno utilizzate quindi anche con una temperatura più bassa di pochi gradi, il comfort rimane molto buono.

Richiedi preventivi e confronta i prezzi

Se avete intenzione di acquistare un nuovo impianto di riscaldamento, vale la pena di confrontare i prezzi. Infatti, se si acquista una stufa a legna usata, è possibile risparmiare fino alla metà del prezzo di acquisto. Ci sono anche differenze di prezzo significative all’interno degli stessi fornitori di riscaldamento: ottenere informazioni può farvi risparmiare molto denaro.